gpt skin_web-sex-0
gpt strip1_generica-sex
gpt strip1_gpt-sex-0
1 5

Perché le donne fingono l'orgasmo?

Diverse ricerche condottee hanno appurato che la maggior parte delle donne simula il raggiungimento dell'orgasmo nei rapporti con i partner. Ma quali sono i motivi che portano a questo atteggiamento?

Fingere l'orgasmo: perché noi donne lo facciamo?

Fingere l'orgasmo non è poi così raro nel mondo femminile. A confermarlo sono una serie di sondaggi che, negli anni, sono stati lanciati e che hanno portato alla conclusione che una buona parte delle donne finge di provare piacere sempre, una discreta percentuale qualche volta e solo una quantità minore dice di non fingere mai.

Ma perché questo accade? Noi donne, ragazze e non, ci comportiamo così perché non riusciamo a raggiungere l'orgasmo, perché ci annoiamo, perché abbiamo paura del giudizio del partner o per qualche altro oscuro motivo? Oggi cerchiamo di fare un po' di chiarezza, per quanto sia possibile...

Com'è davvero un orgasmo femminile e come riconoscerlo

Fingere di raggiungere l'orgasmo: perché?

Il vero motivo per cui le donne fingono l’orgasmo rimane un tabù. "Sembra che quello di fingere il piacere sia ancora un costume ancora presente", ha commentato a tal proposito, tempo fa, la sessuologa Barbara Palaia del Center For Human Reproduction. "Questo può avere diversi significati: primo fra tutti quello di non sentirsi libere di esprimere una difficoltà momentanea, una risposta a un partner un po' troppo ansioso rispetto alla sessualità femminile. Ma può anche essere un modo per 'consolare' se stesse e rassicurarsi rispetto alla normalità", ha continuato la sessuologa. Ma saranno solo questi i possibili motivi di un "finto orgasmo"? Proviamo ad approfondire ancora meglio la delicata questione.

Far finta di raggiungere l'orgasmo: motivi possibili

Fondamentalmente, i motivi ipotizzati dalla sessuologa, per cui una ragazza dovrebbe fingere un orgasmo, sono tre: 
1. la “costrizione” morale dovuta al fatto di non avere un dialogo libero con il partner;
2. la scusa da propinare al proprio uomo che continuamente pretende di capire, sapere, guidare e magari si sente offeso o inferiore se la donna non raggiunge l’apice;
3. l’insicurezza: sentirsi diverse, sessualmente parlando, può essere indice di una sessualità vissuta male dall’interno e forse anche dall’esterno, in quanto il partner forse non presta troppa attenzione alla sfera sessuale della sua donna.

Orgasmo: come raggiungerlo

Ma siamo sicure che questi siano gli unici motivi? La risposta è no. Tra le ragioni che portano una donna a "fingere", infatti, può esserci anche la fretta di finire un rapporto sessuale, magari perché in quel momento non ci andava proprio tanto, o perché non ci sta piacendo particolarmente, o, magari, perché si tratta di un partner occasionale e non vogliamo lasciargli una cattiva impressione o, ancora, perché siamo stanche e vorremmo soltanto dormire.

Fingere l'orgasmo per ipocrisia

Attenzione anche all'ipocrisia che, spesso, è tra i motivi per cui ci riduciamo a fingere con il partner. Se vi rendete conto che non esistono altri motivi evidenti, scavate nel vostro inconscio: può darsi che ci sia qualcosa da risolvere di cui non vi rendete conto in superficie. Fingere potrebbe essere il vostro personalissimo campanello d’allarme per un rapporto che va migliorato oppure chiuso.

Fingere un orgasmo: sensi di colpa

Se in questo periodo il partner lamenta spesso di non essere soddisfatto della vostra vita sessuale, fingere di raggiungere l'orgasmo potrebbe essere un modo per vedere accendersi un sorriso sul viso del vostro amato, anche se ottenuto con l’inganno. E’ vero che un sorriso fa sempre bene, ma quanto sarà autentico un sorriso del genere?

Orgasmo: le migliori posizioni per raggiungerlo

Fingere l'orgasmo per vergogna

Avete mai considerato che potreste fingere per vergogna? Magari perché non vi sentite a vostro agio in un momento così intimo e non riuscite a lasciarvi andare completamente? Se pensate di essere tra le "vergognose", domandateci bene cosa sia che non vada dentro di voi oppure se è il caso di continuare a far sesso con una persona con la quale tendete a vergognarvi. E considerate che potrebbe dipendere da lui.

Come avere un orgasmo clitorideo

Cosa fare per smettere di fingere l'orgasmo

Forse fingere può servire come rimedio-tampone temporaneo per situazioni fastidiose. Ma attenzione: abusarne, come in tutte le cose, può risultare dannoso. Intanto il partner non sempre è così stupido da non accorgersi della finzione: può rendersene conto da tanti indizi, da quanto siamo bagnate dopo il presunto orgasmo, dalle contrazioni della nostra vagina, dalle nostre scarse qualità attoriali. In seconda battuta, fingere può essere il sintomo di qualcosa di più profondo che non va, in voi stesse o nella coppia. In entrambi i casi, l’unica cosa da fare, l’unico rimedio è parlarne.

Parlare significa liberarsi, sfogarsi, analizzare, capire, cercare soluzioni, non mentirsi. Non dobbiamo spaventarci né vergognarci di dire alla nostra metà che forse ci vorrebbe dell’altro per farci raggiungere l’orgasmo, come un cunnilingus o un massaggio manuale: è la cosa più naturale del mondo. E se col vostro partner proprio non riuscite a parlare, a instaurare un dialogo che in questo caso può risultare solo costruttivo, perché avete paura delle sue reazioni, allora forse è il caso di chiudere la vostra storia con lui, o limitarvi a considerarla una storiella senza troppa importanza.

 

gpt native-bottom-foglia-sex
gpt inread-sex-0
gpt skin_mobile-sex-0