gpt skin_web-sex-0
gpt strip1_generica-sex
gpt strip1_gpt-sex-0
1 5

Piacere femminile: i diversi tipi

/pictures/2017/09/15/piacere-femminile-i-diversi-tipi-603825231[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-sex

Esistono diversi tipi di piacere femminile, liberati da altrettanto diversi stimoli. Andiamo a vedere quali sono e come stimolarli nel modo migliore

Piacere femminile: tutti i tipi

A volte quando si parla di piacere femminile, vengono in mente quei due, al massimo tre modi per raggiungere l’orgasmo. In realtà, però, il piacere femminile ha mille sfaccettature e può essere raggiunto in moltissimi modi diversi.

Numerosi studi, negli anni, hanno aiutato ad individuare tutti i tipi di piacere femminile, da quello clitorideo, il classico per eccellenza, a quello vaginale più dibattuto, fino ai meno sentiti piacere tantrico e piacere esplosivo.

Oggi vi portiamo a conoscerli uno ad uno. Siete pronte?

Piacere clitorideo, cos’è

Il piacere clitorideo è quello che si prova attraverso la stimolazione del clitoride, attraverso la masturbazione o durante i preliminari con il partner. Si tratta, sicuramente, del tipo di piacere femminile che anche i ragazzi conoscono meglio, ma, anche in questo caso, bisogna avere una certa esperienza e saper toccare i punti giusti nel modo giusto per raggiungere l’orgasmo.

Orgasmo: come raggiungerlo?

Piacere femminile esplosivo

Passiamo ora a parlare del piacere esplosivo, un tipo di orgasmo, clitorideo o vaginale, che fa avere alla donna una reazione esplosiva appunto. Consiste nella contrazione dei muscoli perianali, seguiti da un immediato rilassamento e da una conseguente ipersensibilità.

Orgasmo: le posizioni migliori per raggiungerlo

Il piacere ripetuto in una donna

Ci sono anche ragazze che, una volta raggiunto l’orgasmo, non sentono un’esplosione – come quella sopra descritta – ma piccoli e continui picchi di piacere, meno intensi ma molto ravvicinati. Questo tipo di piacere è anche definito multiorgasmo.

Vagina: 20 cose da sapere

La potenza del piacere tantrico

Il piacere tantrico è forse uno dei più belli che ogni donna possa provare. Si tratta di un piacere completo, che non coinvolge solo una parte localizzata ma che raggiunge tutto il corpo, facendo provare una vera e propria estasi. Ma come si fa a provare questo tipo di piacere? Non è affatto semplice e a volte l’alchimia tra due persone non basta. Serve liberare la mente dai pensieri e non concentrarsi unicamente sulla performance, ma vivere il sesso come un’esperienza unica che può portare piacere a prescindere dal risultato finale.

Il piacere onirico

Magari ci vergogniamo ad ammetterlo, però il piacere onirico è un altro tipo di piacere che la donna può provare. Quando? Nel sonno come il suo nome lascia intendere, magari durante un sogno erotico. E’ uno dei pochi modi che ci permette di raggiungere l’orgasmo senza alcuna stimolazione fisica, proprio perché mentre dormiamo siamo libere da inibizioni, da paure e non abbiamo alcuna ansia da prestazione. Siamo semplicemente noi stesse, quello che, spesso, da sveglie, non riusciamo ad essere.

Orgasmo: 10 cose da sapere

Il piacere gridato

Il piacere gridato, abbiamo deciso di definirlo noi così, è quell’orgasmo che, una volta raggiunto, provoca un gridolino nella donna e poi lascia nel corpo e nella testa una sensazione di serenità, tranquillità, rilassamento.

Il piacere vaginale

Si potrebbe parlare per ore di questo tipo di piacere che è, senza dubbio, uno dei più dibattuti, nonché uno di quelli che lasciano più adito a dubbi. Partiamo dicendo in che cosa consiste: si tratta di quel tipo di piacere femminile raggiungibile soltanto tramite penetrazione vaginale. Tanti gli studi e le teorie che negli anni hanno studiato questo orgasmo e che hanno diviso tra due correnti di pensiero: coloro che credono che questo piacere sia raggiungibile, soprattutto una volta acquisita una certa maturità, e sia il piacere più bello e chi crede che l’unico orgasmo raggiungibile dalle donne sia quello clitorideo. La verità è che ogni donna è diversa e può vivere il piacere in modi diversi. E moltissime donne sono capaci di provare sia l'orgasmo vaginale che quello clitorideo.

Orgasmo vaginale: esiste o no?

Il piacere anale

Il piacere anale, per una donna, è più che altro un piacere che parte dalla testa e non dal corpo. Un piacere che nasce dall’eccitazione, dall’erotismo della situazione. Perché una donna raggiunga il piacere attraverso una penetrazione anale, però, è necessario legare a questa la stimolazione clitoridea.

Il piacere psicologico

Udite, udite! Si può raggiungere l’orgasmo anche con la forza del pensiero. A volte l’immaginazione può stimolare proprio come una stimolazione fisica. Ma per riuscirci, proprio come per il piacere onirico, dovrete liberare la mente dai pensieri e concentrarvi solo sui vostri desideri sessuali.

Com'è davvero un orgasmo femminile e come riconoscerlo

Il piacere combinato

Esiste anche il cosiddetto piacere combinato, ossia quell’orgasmo che si raggiunge attraverso diversi tipi di stimolazione. Clitoride e penetrazione nella vagina. Clitoride e immaginazione. Clitoride e sesso anale. Penetrazione e baci sul seno. Penetrazione e baci sul lato B.

Tante sono le combinazioni da provare. Date spazio alla vostra creatività!

gpt native-middle-foglia-sex

gpt native-bottom-foglia-sex
gpt inread-sex-0
gpt skin_mobile-sex-0