gpt skin_web-mondo-0
gpt strip1_generica-mondo
gpt strip1_gpt-mondo-0
1 5

Buoni propositi per il 2017: da dove iniziare?

/pictures/2016/12/15/buoni-propositi-per-il-2017-da-dove-iniziare-1559662639[1000]x[418]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-mondo

Il 2016 sta per finire, quali saranno i tuoi buoni propositi per l'anno nuovo? Ecco una guida con tante dritte su come scrivere e rispettare i buoni propositi per il 2017

Buoni propositi per il 2017

Il 2017 è ormai alle porte, dopo aver scritto la lista dei regali che desidereresti trovare sotto l’albero, hai stilato quella dei buoni propositi per il 2017? Anno nuovo vita nuova, si dice, ma se davvero si vuole cambiare qualcosa nella propria vita, è importante fare sul serio e mettere per iscritto le buone intenzioni per l’anno nuovo. Ecco allora una guida pratica che ti aiuterà a scrivere la tua lista di buoni propositi per il 2017.

Buoni propositi per l’anno nuovo

Spesso si crede che la lista dei buoni propositi sia una cosa da bambini, un po’ come la letterina di Babbo Natale, ma non è affatto così. Ognuno di noi, infatti, al termine dell’anno sente il desiderio di cambiare qualcosa, di rinnovarsi, magari nello studio, magari nel look o più in generale nello stile di vita e, allora, perché non farlo? Quale occasione migliore dell’inizio di un nuovo anno per modificare in meglio le proprie abitudini, i propri modi di fare, di pensare, di comportarsi, di relazionarsi? Andiamo a vedere nel particolare come scrivere una lista dei buoni propositi e come rispettarla.

I nuovi propositi per l'anno nuovo: come rispettarli?

Lista dei buoni propositi, come scriverla

Prendi carta e penna, o il tuo computer, o apri l’applicazione delle note sul tuo smartphone e inizia a pensare a quelle cose che nell’anno che sta per giungere al termine, non sono andate come volevi. Ripensa alle delusioni, ai fallimenti, ai nervosismi, ai momenti di esagerata pigrizia che non ti hanno permesso di vivere il 2016 come avresti voluto, come magari ti eri ripromessa quando, esattamente un anno fa, avevi pianificato i buoni propositi per il nuovo anno. Per stilare bene la lista dei buoni propositi, dividi la tua vita in aree: buoni propositi per la scuola (o per l’università), buoni propositi lavoro, buoni propositi di coppia, buoni propositi dieta, etc, etc. E dopo aver classificato la tua, pensa alle cose che in ognuna di queste aree vorresti cambiare.

Come scegliere il look di Capodanno

Buoni propositi per la scuola

I buoni propositi per la scuola, o per l’università sono spesso quelli più difficili da portare a buon fine. Si parte con le più buone intenzioni, ma si finisce per ritrovarsi punto e a capo. Tu non scoraggiarti però e, soprattutto, non aspettare settembre per scrivere i tuoi buoni propositi per la scuola. Il nuovo anno è il momento migliore per ribaltare la tua situazione scolastica. Studiare di più? Essere più attenti e propositivi in classe? Superare tutti gli esami della sessione? Non farsi bocciare? Sono solitamente questi i desideri che ogni studente ha. Come fare in modo che non restino soltanto su un pezzo di carta? Non esigere troppo da te stesso e non fare una lista infinita di buoni propositi per la scuola, altrimenti il fallimento sarà assicurato. Piuttosto inizia scegliendone due, da portare avanti fino a giugno. Gli altri lasciali per settembre.

Come organizzare un party perfetto a Natale e a Capodanno

Buoni propositi di coppia

L’inizio del nuovo anno è l’occasione giusta per cambiare qualcosa anche nella vita di coppia e per mettere in pratica dei buoni propositi in amore. Quali sono i tuoi buoni propositi di coppia? Forse ultimamente tu e il tuo lui avete litigato spesso? Forse vi siete ascoltati poco, troppo presi ognuno dalle proprie cose? Forse vi siete dedicati poche attenzioni e avete passato poco tempo insieme? Se volete dare nuova vitalità alla vostra relazione sentimentale, iniziate a farlo il 1 gennaio 2017, magari facendo una sorpresa al vostro partner o scrivendogli una lettera o facendogli un regalo romantico. Chi bene inizia è a metà dell’opera.

Buoni propositi divertenti

Nel 2017 vietato far mancare divertimento, ironia e felicità. Nei buoni propositi del nuovo anno, dunque, non dimenticare di ridere, di contornarti di persone che ti facciano stare bene, di persone vivaci, gioviali, positive. E non dimenticare di regalare anche tu un sorriso, anche nei momenti meno brillanti, a chi ti sta accanto. Ma allo stesso tempo un buon proposito importante è imparare ad allontanare le persone tossiche, che non ci tengono veramente a te.

Buoni propositi e buone abitudini

Tra i buoni propositi del 2017, ricordati di inserire anche tutte quelle buone abitudini che nel 2016 difficilmente sei riuscita a seguire. Ecco un elenco delle buone abitudini che dovresti iniziare a seguire con l’inizio del nuovo anno:

  • Svegliarsi presto
  • Avere una vita regolare
  • Seguire una dieta equilibrata e completa
  • Fare sport
  • Tenere in ordine la casa (o almeno la tua stanza)
  • Organizzare lo studio
  • Mettere da parte un po’ di soldi ogni mese

Buoni propositi dieta

Da domani mi metto a dieta”. Quante volte hai ripetuto questa frase nel 2016 senza mai iniziare effettivamente a seguirla? Approfitta del nuovo anno per mettere in pratica, finalmente, il tuo buon proposito. Se pensi di aver davvero bisogno di perdere peso lascia stare le diete fai da te e prendi appuntamento da un dietologo o da un nutrizionista. Se invece sei più o meno nel tuo pesoforma non ci sarà bisogno di limitazioni: evita magari i cibi poco salutari, come i fritti e il junk food in generale. Più che dimagrire, il tuo scopo deve essere stare bene. Sempre per lo stesso motivo un altro buon proposito potrebbe essere iscriversi in palestra o cominciare a praticare uno sport di squadra.

Buoni propositi in famiglia

Nei buoni propositi per il nuovo anno, non sottovalutare la famiglia, soprattutto se questo è stato per te un anno particolarmente conflittuale con i tuoi genitori. Metti tra i buoni propositi del 2017 di passare più tempo con i tuoi, di recuperare il rapporto con loro, di dimostrare loro il tuo affetto, senza tenere per te qualche “ti voglio bene”.

Buoni propositi per te

Nella lista dei buoni propositi pensa alle persone più care del tuo cuore, ma pensa anche a te stessa. Da mesi desideri buttare un sacco di cose che riempiono inutilmente armadio e cassetti? Da mesi vorresti cambiare look o taglio di capelli ma non trovi mai il tempo di farlo? Da mesi hai in testa di voler migliorare il tuo inglese (o un’altra lingua) o di volerti iscrivere in palestra? Da mesi ti dici di cambiare vita, lavoro, facoltà e persino città? Cosa aspetti? Il 2017 è l’anno giusto per soddisfare quei desideri e quelle intenzioni che a lungo hai tenuto chiusi nel cassetto!

gpt native-bottom-foglia-mondo
gpt inread-mondo-0
gpt skin_mobile-mondo-0