gpt skin_web-moda-0
gpt strip1_generica-moda
gpt strip1_gpt-moda-0
1 5

Il trend del momento: la palestra fai da te

/pictures/2017/07/18/il-trend-del-momento-la-palestra-fai-da-te-937644907[1000]x[418]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-moda

Se non amate allenarvi in palestra, seguite il trend dell'home fitness, ovvero della palestra in casa fai da te. Ecco tanti consigli, applicazioni e tutorial per esercizi semplici ed efficaci

Palestra in casa: esercizi fai da te

Chi non vorrebbe un fisico tonico e asciutto ed una silhouette da far invidia soprattutto con l’arrivo della prova costume? Tutti ovviamente! Ma, tra il dire e il fare, sappiamo che di mezzo c'è... tanta fatica e sudore!! E poi vuoi mettere il dover riuscire di casa dopo essere tornata da una lunga giornata di lavoro o studio? Senza togliere che andare in palestra è anche stress. Sì, quello di preparare la sacca ricordando di metterci tutto, quello di fare la fila per usare un attrezzo, quello di aspettare il turno per fare la doccia e di dover chiedere ogni volta all’assistente di sala o all’istruttore come si fa quel determinato esercizio.

Come non odiare la palestra

No no, decisamente troppo faticoso! E, allora, quale alternativa migliore dell’home fitness per dimagrire, tenersi in forma e scaricare un po’ di tensione? Fare palestra a casa, ormai, è una vera moda e non solo per chi ha poco tempo, ma anche per chi non ama l’ambiente dei centri sportivi e per chi è particolarmente pigro.

Palestra fai da te: come farla

Per organizzare una palestra fai da te è prima di tutto importante dedicare uno spazio all’home fitness e attrezzarlo nel modo giusto. Se hai una stanza libera in casa, ma anche se hai un angolo nella tua camera da letto, in salone o in terrazzo, è proprio lì che dovrai pensare ad organizzare la tua piccola palestra. Cosa occorre? Sicuramente un tappetino da fitness e gli attrezzi necessari per svolgere un allenamento mirato. Solitamente non dovrebbero mancare dei manubri (scegli almeno 2 coppie di pesetti di pesi differenti, in modo da poter intensificare più o meno il tuo allenamento), uno step, degli elastici e delle cavigliere. Se, poi, vuoi svolgere un allenamento davvero completo, puoi acquistare anche una fitball (una di quelle palle gonfiabili che tanto vanno di moda anche tra le vip), un trx (cavo per esercizi in sospensione), una cyclette e una pedana basculante (per lavorare sull’equilibrio). Ricordati, però, che in assenza di alcuni di questi attrezzi, potrebbe essere la stessa casa ad offrirti ciò di cui hai bisogno (buste della spesa, bottiglie da 1 litro e mezzo o 2 litri piene, bastoni della scopa, sedie sono ideali per un allenamento completo ed efficace).

10 consigli per continuare a fare sport con il caldo

Palestra fai da te: il riscaldamento

Anche a casa, proprio come in palestra, l’allenamento deve iniziare con il riscaldamento: una leggera corsa sul posto o per la casa, con contemporaneo movimento di braccia (circonduzioni e molleggi avanti e indietro) e di gambe (oscillazione, piccoli piegamenti, salti sul posto) aiuta a riscaldare tutti i muscoli del corpo e a prepararli all’allenamento senza sforzi. Il riscaldamento è una fase fondamentale dell’allenamento e non andrebbe mai saltata, soprattutto perché ci si potrebbe far male.

Palestra fai da te: come farla senza rischi

Fare palestra in casa non significa, però, diventare i personal trainer di se stessi. A meno che non lo si faccia già di mestiere, o si abbia alle spalle una lunga esperienza in palestra, è bene avere sempre una guida da seguire. Si può chiedere ad un personal trainer di prepararci un programma di allenamento da svolgere a casa. Molti professionisti svolgono questo tipo di attività: potrai farti seguire per qualche allenamento e poi farti stilare la proverbiale "scheda", magari rivedendo il trainer dopo un lasso di tempo prestabilito per verificare i progressi e modificare l'allenamento.  Si possono anche utilizzare libri, o dvd per seguire alla lettera gli allenamenti di alcuni dei preparatori atletici più bravi.

Oggi, però, il canale migliore – e anche il più facilmente fruibile - per cercare un allenamento adatto alle proprie necessità è, senza dubbio, il web. In rete si trovano moltissimi tutorial di personal trainer che spiegano passo passo quali esercizi svolgere e in che modo. Su Youtube, su Facebook, ma anche sui loro siti personali, sono tanti i preparatori atletici che hanno iniziato a condividere online alcune delle loro lezioni. Spesso si trovano - anche a pagamento - programmi di allenamento completi.

8 trucchi per battere la pigrizia e fare sport

Palestra fai da te: le app

Oggigiorno esistono anche tante applicazioni utili per svolgere degli esercizi ginnici a casa. Dei veri personal trainer virtuali che ci possono aiutare a dimagrire e a tonificare il nostro corpo. Tra le app più scaricate per l’home fitness c’è Runtastic, Home Workouts Personal Trrainer, Personal Trainer by Skimble, Sworkit e tante altre ancora. Molte di queste sono gratuite, di conseguenza fare palestra a casa ti permetterà di risparmiare anche un bel po’.

Come combattere l'autostima: tutti i consigli

Palestra fai da te: esercizi da fare

Anche, anzi soprattutto, se si fa palestra a casa, è importante che l’allenamento sia completo e che vada a lavorare sulle parti che si vogliono tonificare ma senza trascurare il resto del corpo. L’home fitness insomma, dovrebbe essere un allenamento a circuito, capace di andare a lavorare su gambe, addome, schiena, braccia, spalle. Come accennavamo prima, il web è pieno di tutorial che possono aiutarci e guidarci in un allenamento completo e ben fatto, che possa dare presto i primi risultati. Eccone alcuni:

Esercizi di riscaldamento

Esercizi per gli addominali

Esercizi per glutei

Esercizi per pancia piatta

gpt native-middle-foglia-moda

gpt native-bottom-foglia-moda
gpt inread-moda-0
gpt skin_mobile-moda-0