gpt skin_web-moda-0
gpt strip1_generica-moda
gpt strip1_gpt-moda-0
1 5

Candida, rimedi naturali

/pictures/2017/07/20/candida-rimedi-naturali-1763464346[866]x[361]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-moda

La candida è un'infezione molto diffusa tra le donne ma per contrastarla e prevenirla esistono anche metodi del tutto naturali. Ecco quali!

Candida: rimedi naturali

Stando alle statistiche, una donna su due ha sofferto almeno una volta nella sua vita di candida, un'infezione vaginale molto fastidiosa, che può limitare la vita quotidiana di noi ragazze e, ovviamente, anche quella sessuale. Oggi andiamo a conoscere meglio questa temuta infezione intima, suggerendovi anche dei rimedi naturali per prevenirla e contrastarla.

Cos’è la candida?

La candida è un fungo, in realtà sempre presente nel nostro corpo in forma latente e priva di sintomi, in alcuni casi, però, si scatena a causa di diversi fattori, provocando bruciore, arrossamento e perdite bianche. Le cause principali della manifestazione della candida sono l’abbassamento delle difese immunitarie, dovuto a volte al forte stress o ad un indebolimento dovuto magari da una malattia, ma la candida può essere causata anche da una cattiva igiene. L’utilizzo di un detergente intimo sbagliato e troppo aggressivo, la scelta di biancheria intima sintetica che non fa traspirare la pelle possono essere altri fattori che scatenano questa fastidiosa infezione.

Candida: sintomi, rimedi e prevenzione

Candida, quali sono i rimedi?

Ovviamente, quando compare la candida, la prima cosa da fare è recarsi dal proprio ginecologo che, attraverso un tampone vaginale potrà verificare la presenza o meno dell’infezione e prescrivere, quando necessario, una cura di farmaci, ovuli e lavande specifiche. Bisogna però sapere che già a casa, attraverso alcuni rimedi al 100 per cento naturali, è possibile combattere o prevenire questo tipo di infezione. Scopriamoli uno ad uno.

Candida e alimentazione

Sicuramente seguire una sana e corretta alimentazione è un importante punto di partenza per rafforzare il sistema immunitario e contrastare l’insorgere dell’infezione. Iniziate ad aumentare le quantità di frutta e verdura acquisite durante la giornata (almeno 5 dosi giornaliere). Eliminate i carboidrati complessi e sostituiteli con quelli semplici (avena e fibre integrali invece di pasta e pane bianco); riducete il consumo di zucchero, di lieviti e di dolci in generale. Da evitare anche le cose piccanti o particolarmente speziate che potrebbero accentuare il bruciore.

Tutto sulle infezioni vaginali

Candida, colpa dello stress!

Anche lo stress gioca brutti scherzi e spesso a rimetterci, oltre al nostro stato d’animo, è proprio il corpo (parti intime comprese). Lo stress è, infatti, una delle principali cause dell'indebolimento del sistema immunitario e dunque della comparsa della candida. Ovviate con fiori di bach, corsi di rilassamento e di yoga, momenti mattutini di meditazione, tisane rilassanti alla sera. E, soprattutto, cercate di scacciare lo stress vivendo una vita più tranquilla e dagli orari più umani. Cercate anche di andare a dormire non molto tardi e di riposare almeno 8 ore a notte.

Candida e stitichezza

Nessuno ci pensa mai, eppure la candida alle volte è generata da un errato transito intestinale. Se soffrite di stitichezza, provate ad inserire nella dieta quotidiana dei cibi e delle fibre che possano aiutare a regolarizzare l’evacuazione. Provate consumando molta crusca, avena, kiwi e fermenti lattici. Mangiate yogurt al naturale in grandi quantità o chiedete in erboristeria qualcosa che possa aiutarvi a combattere la stitichezza.

Echinacea per combattere la candida

In natura esistono molti fiori e molte piante che possono venire in nostro aiuto in caso di infezioni di vario genere. Tra questi c’è l’Echinacea, un fiore viola, spesso utilizzato anche per la produzione di tè e tisane. L’Echinacea si assume solitamene sotto forma di gocce o di compresse e aiuta a prevenire le infezioni da abbassamento di difese. Presa tutto l’anno, insomma, oltre a prevenire la candida aiuta a contrastare tutti i virus intestinali.

I benefici del Tea tree oil

Il tea tree oil ha mille e più benefici e sicuramente lo sapevate. Quello che, forse non sapevate, è che fa bene anche a chi soffre di candida. Al 100 per cento naturale, se applicato esternamente, diluendolo con acqua, aiuta a diminuire il fastidio (bruciore, pruruto) e, grazie alle sue proprietà, va a debellare addirittura il fungo. In farmacia, se prescritto dal proprio ginecologo, si possono trovare anche degli ovuli o delle lavande al tea tree oil molto utili contro questa fastidiosa infezione vaginale.

Guida agli oli naturali

I semi di pompelmo per combattere la candida

Un rimedio naturale piuttosto strano, ma molto molto efficace, è l’utilizzo dei semi di pompelmo per combattere la candida. Il succo ottenuto dalla spremitura dei semi di questo agrume, infatti, ha un’azione antimicrobica utile anche a debellare la Candida Albicans. Un bicchiere di questa spremuta al dì, insomma, è una buona abitudine da acquisire nel caso in cui i sintomi della candida siano tornati a farci visita.

L’aglio contro la candida

C’è chi proprio non lo sopporta, chi non può neanche sentire l’odore, eppure l’aglio fa bene per combattere la candida. Lo sapevate? Se assunto quotidianamente, crudo, agisce come un antibiotico (ma completamente naturale) e aiuta a combattere infezioni come la candida. Lo stesso vale anche per la cipolla cruda. A rimetterci, purtroppo, sono il nostro alito e le persone che stanno al nostro fianco.

La prima volta dal ginecologo: guida e consigli

Ovviamente, in taluni casi, questi rimedi naturali vanno affiancati ad una cura medica. Essere a conoscenza dei classici rimedi della nonna, però, può tornare utile per fare una giusta prevenzione e per prenderci cura di noi stesse nel modo giusto.

gpt native-middle-foglia-moda

gpt native-bottom-foglia-moda
gpt inread-moda-0
gpt skin_mobile-moda-0