• Controllo utente in corso...
NAVIGA IL SITO

Video tutorial make up: intervista a Mikeligna

Se siete appassionate di smalti, unghie, e soprattutto di videotutorial, sicuramente la conoscete. Altrimenti scopritela con noi: intervista a Michela alias Mikeligna

A cura di Martina Braganti


Ciao Michela! Ti va di presentarti per quei pochi che ancora non ti conoscono?

Ciao Martina e ciao a tutte, ma certo, mi presento con molto piacere: io sono una ragazza di 24 anni e che coltiva una grande passione per il mondo della cosmetica, per il makeup ed in particolare per la nail art (LEGGI!). Nella vita mi occupo di tutt'altro, studio economia e sono impiegata in un'azienda. Sono una persona molto curiosa e quindi spesso mi si aprono le porte per nuove passioni, che in genere hanno vita breve... ad esempio tempo fa mi ero “appassionata” al mondo dei “gioielli fai-da-te” la mia pazienza con quelle micro-perline però mi ha abbandonata dopo poco tempo.


LEGGI ANCHE: La nail art ispirata a Prada



Le passioni forti invece non mi stancano mai, anzi, ho sempre voglia di imparare e migliorare. Nel tempo libero oltre a dedicarmi a questo fantastico mondo amo fare sport e stare in compagnia dei miei affetti e degli amici. Sono un'animalista sfegatata, detesto il nostro sistema giuridico che tratta gli animali come “oggetti” e non solo lui, la lista qui sarebbe lunga ma non voglio annoiarvi. Quindi passerei alla domanda successiva.


LEGGI ANCHE: Video tutorial nail art pizzo


Quanto tempo dedichi alla realizzazione dei tuoi video?

Youtube mi impegna molto tempo, dietro ogni video c'è molto lavoro anche se potrebbe non sembrare: registrare il video, passare i file su pc, montarlo e caricarlo... ogni singolo passaggio richiede davvero molto tempo, che varia a seconda del video, il montaggio di un tutorial è sicuramente più impegnativo, così come la sua ripresa. Se avessi più tempo penso che starei sempre a registrare video, per ora col tempo di cui dispongo, riesco farne uno o due a settimana, in quanto la “catena di produzione” richiede un paio di giorni.