gpt strip-gpt-moda-0
1 5

Labbra perfette

Labbra troppo sottili? Imperfezioni varie? Il make up è l'arma migliore. Ecco come muoversi con rossetti, matite e lip gloss per avere sempre labbra perfette

A cura di Laura Losito

 

Le labbra sono sempre in primo piano, e sono uno dei dettagli del viso che più influisce sulla percezione di armonia e bellezza dell'insieme. Per questo devono sempre essere ben curate e idratate, e non devono mai apparire secche o con le fastidiose "pellicine". 

 

LEGGI ANCHE: Balsamo per labbra fai-da-te

 

Contrariamente a quanto si possa pensare, le labbra per essere belle non devono essere per forza esageratamente carnose alla Angelina Jolie: alcune donne celebrate per la loro bellezza hanno fatto delle proprie labbra sottili un tratto distintivo del loro fascino (basti pensare, per esempio, a Kirsten Dunst). L'importante è che le labbra vengano valorizzate al meglio, e il makeup sicuramente aiuta tantissimo a mascherare i piccoli difetti di chiunque. Truccare bene le labbra è un'operazione difficile, ma fare pratica tutti i giorni su sè stesse può aiutare a raggiungere in poco tempo la massima qualità finale.


LEGGI ANCHE: Come scegliere il rossetto


Premettiamo che se si intende correggere parzialmente la forma dlle labbra attraverso il makeup, la base diventa molto importante. Prima le labbra vanno sottoposte a peeling apposito, poi vanno ammorbidite con un velo di burro cacao idratante e infine va stesa la base composta da uno strato di fondotinta seguito da cipria. Per modificare la forma del labbro va poi stesa la giusta quantità di correttore lungo il contorno naturale, allo scopo di avere una base neutra su cui lavorare.

 

LEGGI ANCHE: Come far durare rossetti e lucidalabbra

 

Il contorno, che determina la forma del labbro, va tracciato con una matita morbida e ben temperata scelta della stessa nuance del rossetto. Il contorno va disegnato a partire dal centro del labbro superiore disegnando la "v" centrale; in seguito bisogna ripartire dagli angoli esterni congiungendo poi il tratto all'interno. Per il labbro inferiore l'andamento della matita deve essere dall'esterno all'interno. Per un effetto più duraturo si può riempire con la matita tutta la superficie del labbro, tamponando poi l'eccesso con una velina prima di applicare il rossetto.

Per scegliere il rossetto in base ai propri difetti o, viceversa, punti di forza, ci sono alcune semplici regole da seguire, tenendo sempre presente che il colore del rossetto potrà subire piccole variazioni rispetto a quando lo si è provato sul dorso della mano. In generale, le tonalità più scure "snelliscono" anche le labbra, mentre i rossetti chiari le fanno sembrare più rotonde. Questo non vuol dire, naturalmente, che chi ha labbra sottili deve evitare i rossetti scuri: tutto sta all'effetto che si vuole ottenere e a come ci si sente meglio.



LEGGI ANCHE: Labbra carnose: quali sono i rossetti più indicati?

 

Anche gloss e rossetti perlati danno maggiore volume, mentre viceversa le soluzioni mat fanno sembrare le labbra leggermente più piatte e sottili. Per ridurre le labbra molto carnose il contorno può essere tracciato leggermente più all'interno della linea naturale. Naturalmente deve essere una correzione quasi impercettibile. Un trucco per assottigliare le labbra è poi stendere al centro un rossetto di una tonalità leggermente più scura rispetto al resto. Viceversa, per fare sembrare più voluminose le labbra sottili il contorno può essere disegnato più esterno e il tocco centrale dovrà essere di una tonalità più chiara, che può essere sostituita da un gloss perlato e luminoso.


LEGGI ANCHE: Come avere labbra sempre perfette

 

Un cruccio abbastanza frequente è avere labbra asimmetriche o un labbro inferiore più sporgente di quello superiore o viceversa. In entrambi i casi le correzioni si giocano tutte con l'abile uso della matita che andrà a rimpicciolire o ingrossare a seconda delle necessità. Se lo squilibrio è tra labbro inferiore e superiore si potrà poi adottare una tonalità di rossetto leggermente più scura per la parte più carnosa.