gpt skin_web-amore-0
gpt strip1_generica-amore
gpt strip1_gpt-amore-0
1 5

Ragazzi che spariscono invece di lasciarti

/pictures/2016/09/06/ragazzi-che-spariscono-invece-di-lasciarti-3519889189[1000]x[417]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-amore

Tra di voi sembrava andare tutto bene e, invece, da un giorno all'altro, lui è sparito nel nulla. Non sarebbe stato più semplice e corretto lasciarti? Ecco quali motivazioni possono portare un ragazzo a scappare e come reagire alla fuga

È sparito invece di lasciarti: perché?

Vi stavate frequentando da qualche settimana o stavate addirittura insieme da qualche tempo, ma ecco che, quando meno te l'aspettavi, lui è scomparso. Cosa è successo? Tra voi sembrava andare tutto a gonfie vele, lui ti mostrava attenzioni e tu facevi altrettanto, eppure qualcosa deve essere andato storto. Forse hai fatto qualcosa che non dovevi senza rendertene conto? Forse in lui sono subentrate delle paure che lo hanno portato a fuggire? O peggio ancora ha un'altra? Certo è che mollarti senza dirtelo non è la mossa più coraggiosa del mondo, e soprattutto ti lascia in un mare di dubbi.

Cerchiamo di capire quali sono le ragioni per cui un ragazzo invece di lasciare decide di scappare:

Non ha il coraggio di affrontarti

Spesso chi fugge non ha il coraggio di affrontare i problemi: forse non è più interessato a te o ha fatto qualcosa che non vuole dirti o, ancora, vuole evitare di vedere le tue lacrime e di sentire le tue urla nel dirti che è finita. Qualunque sia la ragione della sua fuga, una cosa è certa: non si tratta di un atteggiamento onesto. Svanire nel nulla, da un momento all'altro, al massimo salutandoti per l'ultima volta via sms (e a volte neanche quello), è un atteggiamento codardo, scorretto, assurdo sia che si tratti di un flirt che di una relazione seria.

Le peggiori cose che si fanno quando si viene lasciati

È un superficiale

Un ragazzo che sparisce senza cercare un confronto, che ti cancella dalla sua vita come si fa con un amico su Facebook, con un semplice click, è senza dubbio una persona estremamente superficiale, un infantile. In questo caso meglio voltare pagina e non cercarlo più.

Vuole punirti

Fuggire senza dare una spiegazione, senza offrire la possibilità di parlare, di confrontarsi, magari anche di litigare, può ferire molto di più del sentirsi dire: "Non ti amo più" o "È finita". Molti ragazzi questo lo sanno e agiscono consapevolmente, con l'intenzione di fare del male, di vendicarsi di un tuo atteggiamento. Anche in questo caso la cosa non gli fa onore: se qualcosa gli ha dato fastidio la cosa più ragionevole da fare sarebbe proprio parlarne, anche litigare se serve, e dirsi addio. Ma fare finta di niente è un gesto di profondo disprezzo, che nessuno meriterebbe di subire.

Pensa solo a se stesso

Un ragazzo che non si fa troppi problemi a sparire da un giorno all'altro, è senza dubbio una persona piuttosto incentrata su se stessa, un tipo egoista che mette al primo posto il suo benessere, la sua serenità, senza preoccuparsi delle conseguenze che i suoi comportamenti possono avere sugli altri.

A volte ritornano...

Purtroppo capita che chi scappa con superficialità, si riaffacci nella vita della sua ex con lo stesso approccio. Se ciò dovesse succedere, ricordati che questa volta il coltello dalla parte del manico lo impugni tu, sarai tu a chiedere tutte le spiegazioni che non ti sono state date e a decidere se dargli un'altra possibilità o chiudere per sempre con l'ex fuggitivo. Noi ci limitiamo a darti un piccolissimo suggerimento: uno così una seconda possibilità non la merita, nemmeno se viene a supplicarti in ginocchio.

Lasciata senza motivo

Cosa fare (e non fare) se fugge?

Se il tuo ragazzo dovesse svanire nel nulla, non reagire in modo ossessivo: chiamarlo e tempestarlo di messaggi non ti porterà a nulla se non ad allontanarlo ulteriormente da te. Neanche il silenzio però è il giusto atteggiamento, cerca piuttosto di mettere subito in chiaro le cose: comunicagli cosa hai provato, quali sono state le conseguenze del tuo atteggiamento su di te (potrai farlo con un messaggio o con un email se non ti risponde al telefono). Nessuno dovrebbe toglierti la soddisfazione di sbattergli in faccia la tua rabbia: questo è più che giusto.

Dopodiché lavora su te stessa, non lasciarti andare alla depressione e all'avvilimento, qualunque sia la ragione della sua fuga, non ha giustificazione. La certezza che devi avere è che una persona che fa una cosa del genere non merita le tue attenzioni, nè le tue lacrime, e men che meno i tuoi sentimenti. E no, non c'è niente di sbagliato in te: ad essere "sbagliato" è lui e soprattutto il suo comportamento.

Utilizza quello che ti è accaduto per crescere, conoscerti meglio, diventare più forte e più matura per la prossima relazione. E se lui torna? Se avrai fatto un buon lavoro su te stessa saprai chiudergli la porta in faccia senza il minimo dubbio.

gpt native-middle-foglia-amore

gpt native-bottom-foglia-amore
gpt inread-amore-0
gpt skin_mobile-amore-0