gpt skin_web-amore-0
gpt strip1_generica-amore
gpt strip1_gpt-amore-0
1 5

Mi vergogno del mio fidanzato: cosa fare?

/pictures/2017/03/28/mi-vergogno-del-mio-fidanzato-cosa-fare-6680654[945]x[395]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-amore

Differenza d'età? Aspetto fisico? Atteggiamenti? Modo di vestirsi? Sono diversi i motivi che potrebbero portarti a provare vergogna per il tuo ragazzo. Ecco cosa fare se ti vergogni del tuo fidanzato

Mi vergogno del mio fidanzato: cosa fare?

Quando una ragazza si innamora e si fidanza vorrebbe poterlo dire al mondo intero e presentare il proprio ragazzo ad amiche ed amici fiera della sua conquista. O, forse, non è sempre così? Ti è mai successo di vergognarti del tuo fidanzato? Se stai leggendo questa guida probabilmente sì. Può accadere, magari per il suo aspetto fisico, per la sua età o per alcuni suoi atteggiamenti, di fronte ai quali tu passi oltre perché lo ami, ma gli altri potrebbero restare basiti. Ma, allora, cosa fare se ti vergogni del tuo fidanzato? Cerchiamo di analizzare meglio e per punti questa imbarazzante situazione.

Come prendere l'iniziativa con un ragazzo

Perché mi vergogno del mio fidanzato?

Cerchiamo di capire, prima di tutto, cosa ti porta a vergognarti del tuo ragazzo. Se, ad esempio, a dividervi c’è una grande differenza d’età, potrebbe essere questo il motivo che non ti permette di vivere liberamente la tua relazione e di presentare il tuo partner, senza vergogna, alle tue amiche o ai tuoi. In fondo, però, se ti sei innamorata di lui e se a lui è accaduto lo stesso, avete sperimentato che l'età non conta poi così tanto in amore. Perché, dunque, fasciarti la testa ancora prima di aver fatto conoscere il tuo partner alle persone alle quali vuoi bene? La vergogna, in questo caso, è un limite che ti stai ponendo da sola, un ostacolo dettato dalla paura che devi sforzarti di superare con un po’ di coraggio, non solo per poter vivere spensieratamente la tua relazione, ma anche perché, potresti sbagliarti: le tue amiche e i tuoi genitori, andando oltre quella differenza d’età, potrebbero restare positivamente colpiti dalla persona che hai voluto al tuo fianco.

Cosa fare se lui ti vuole frequentare in segreto

Mi vergogno del mio ragazzo ignorante

La situazione si fa più delicata se ti vergogni del tuo ragazzo per la sua ignoranza vista sotto due diversi punti di vista: ignoranza come mancanza di cultura, magari perché il tuo fidanzato ha finito a malapena la terza media, e ignoranza come maleducazione e mancanza di rispetto. Nel primo caso, in fondo, il tuo fidanzato non ha nulla di negativo e non c’è alcun motivo per cui dovresti vergognarti di lui: il valore di una persona si valuta, forse, in base alle lauree e ai master conseguiti? Perché dovresti aver paura di presentare il tuo ragazzo ad amiche e genitori? Sì tu fai l’università e allora? Tu vuoi diventare un avvocato e lui fa l’elettricista, e allora? All’amor non si comanda e il percorso di studi o la professione svolta non conta nulla e non ti dovrebbe mai influenzare. Dovresti porti più domande, invece, se il tuo ragazzo è un maleducato, un tipo irrispettoso, rude e che ti risponde e ti tratta sempre male (a parole e non solo); se è questa la ragione per cui ti vergogni di presentarlo agli altri, dovresti chiederti, prima di tutto, come fa a piacereti un ragazzo così.

Il mio ragazzo è brutto

Non è Brad Pitt e neanche Ryan Gosling, è un po’ bruttino, ma a te piace uguale, ti fa battere il cuore e ti fa sentire una principessa, eppure il suo aspetto esteriore ti frena dal presentarlo ad amici e genitori. Non ti sembra di esagerare un po’? Anche se si trattasse del ragazzo più brutto del mondo, davvero credi di essere contornata da persone tanto superficiali da fermarsi all’aspetto estetico del tuo fidanzato senza andare oltre? Probabilmente sei tu che ti stai creando dei problemi inutili, che stai dando troppa importanza alla bellezza, invece di viverti a pieno la tua nuova storia d’amore e di condividerla con amiche, sorella, mamma e con tutte le persone delle quali ti fidi di più.

Come capire se sei veramente innamorata

Fidanzato con tatuaggi e piercing

A farti vergognare potrebbero essere anche i suoi numerosi tatuaggi o i piercing che ha in varie parti del corpo o, magari il suo modo di vestirsi, assolutamente fuori moda, troppo coatto o eccessivamente rock. Beh, è vero, probabilmente, ad aprire la porta ad un tipo del genere, tuo padre potrebbe restare scioccato, ma se tu sai che si tratta di un ragazzo buono e davvero innamorato di te e, soprattutto se, aldilà di quei tatuaggi e di quei piercing, c’è il fidanzato che aspettavi da tempo, lavora piano piano su tutti e due i fronti: prova a far togliere qualche piercing al tuo partner e cerca di fargli capire che starebbe meglio vestito e sistemato in un altro modo e fai ragionare, allo stesso tempo, tuo padre e tua madre, cercando di farli andare oltre l’aspetto esteriore e facendo scoprire loro tutte le doti che il tuo fidanzato ha.

Il tuo ragazzo non piace ai tuoi genitori

Mi vergogno del mio ragazzo timido

La timidezza, il fatto che lui parli poco in pubblico o che, addirittura, balbetti e arrossisca, è un altro motivo che potrebbe imbarazzarti fortemente e farti vergognare del tuo fidanzato. Se lui è un tipo molto riservato, però, non è vergognandoti di lui e non facendolo conoscere a nessuno che migliorerai la situazione, anzi, percependo il tuo imbarazzo, lui potrebbe bloccarsi ancora di più. Se tu hai visto che quando siete da soli è estroverso e addirittura simpatico, devi fare di tutto per farlo sentire a suo agio e per farlo sbottonare un po’ di più anche in presenza di terzi. Fallo subito conoscere alle tue amiche e amici, magari per piccoli gruppi, fallo conoscere anche ai tuoi e aiutalo ad integrarsi e ad ambientarsi anche in contesti per lui nuovi, vedrai che sentendosi importante per te, a poco a poco, si lancerà.

gpt native-middle-foglia-amore
gpt native-bottom-foglia-amore
gpt inread-amore-0
gpt skin_mobile-amore-0