strip1-amore
1 5

Come decifrare i comportamenti del tuo Lui

/pictures/20141008/come-decifrare-i-comportamenti-del-tuo-lui-1079142474[701]x[293]780x325.jpeg

Il ragazzo che ti piace è attratto da te? Scoprilo osservando i suoi gesti, il linguaggio del corpo ti rivelerà molto di lui

L’amore, si sa, è un’incognita. Il corteggiamento romantico di una volta non esiste più (e forse è meglio così).
Oggi però è sempre più complicato per una donna capire se per Lui è stato o meno un colpo di fulmine. Infatti, mentre i maschietti cercano di sedurre con lo sguardo da bel tenebroso e la camminata da duro, le ragazze si arrovellano il cervello per scorgere ogni minimo segnale di “cedimento”.

Eppure il vostro Lui appare imperturbabile. E allora come si fa? Come so può riuscire a risolvere questo rompicapo irrisolvibile chiamato “uomo”?
Ragazze non disperate! Secondo Tracey Cox, esperta di “body language” un modo c’è.
Nel suo libro ‘Superflirt’ la Cox spiega che un ragazzo, quando prova attrazione per una donna, è inconsciamente portato a compiere determinati gesti e movimenti. Il linguaggio del corpo diventa, quindi, di gran lunga più esplicito di quello verbale, anche in situazioni di imbarazzo come, per esempio, il primo incontro. Tracey Cox non solo ne esplica le motivazioni ma elenca alcuni di questi segnali macroscopici che, secondo lei, manifesterebbero l’interesse, l’attrazione e il desiderio dei maschietti.
Come capire se non gli piaci abbastanza?
Ecco i più evidenti e frequenti:
  • Gli occhi. Se al primo incrocio di sguardi con una Lei un ragazzo solleva ed abbassa ripetutamente le sopracciglia sbattendo le ciglia, la freccia di Cupido ha fatto centro. In questo modo infatti si mettono in risalto gli occhi, rendendoli luminosi e languidi.
  • Le labbra. Se un uomo, guardando una ragazza, schiude le labbra delicatamente, vuol dire che è rimasto affascinato da ciò che ha visto.
  • I capelli. Per essere più affascinanti e attraenti, molto spesso gli uomini tendono ad accarezzarsi i capelli, a smuoverli o ad aggiustarli.
  • Muscoli. La postura è un altro elemento da non sottovalutare, perché i maschietti, spesso inconsciamente, di fronte ad una ragazza ritenuta seducente o attraente, assumono una postura eretta, che mette in risalto i muscoli e il fisico prestante.
  • Esplorazione visiva. E’ così scientificamente definita l’abitudine tutta maschile di guardare con attenzione il corpo della donna ‘desiderata’. Se questo avviene in maniera molto esplicita, facendo notare alla ragazza gli sguardi maliziosi sulle parti del corpo ritenute più attraenti, equivale a dire “Mi piaci molto”.
  • Mani. Le mani sui fianchi indicano sicurezza di sé e volontà di mettere in risalto il proprio corpo. Le mani ansiose che aprono e chiudono i bottoni della giacca, che sistemano la cravatta o le maniche della camicia, indicano non solo desiderio di apparire al meglio ma anche nervosismo. Se un Lui è nervoso, probabilmente, è perché vuole fare colpo sulla ragazza che ha di fronte.
  • Viso. Quando siamo attratti da qualcuno, le parti più delicate del viso come labbra, guance, ma anche orecchie e mento, diventano più sensibili al contatto. Se un uomo si tocca nervosamente gote, mento e labbra sta esplicitando il desiderio di essere baciato.
Le parole che non ti ho scritto
  • Gambe. Distendere le gambe in avanti quando si è seduti è un segnale chiaro: l’uomo vuole focalizzare l’attenzione sulla parte bassa del corpo. Nella maggior parte dei casi è un gesto consapevole: manifesta l’intento di un approccio fisico. L’interesse è ancora più forte se l’uomo accavalla le gambe e quella superiore è rivolta in direzione della donna.
  • Tono di voce. Se Lui è in comitiva ma vuole essere notato, come individuo isolato, da una ragazza, il suo tono di voce, spesso inconsapevolmente, si alza. Scherza, ride ad alta voce, cerca di attirare l’attenzione; questi sono tutti sintomi di interesse per una Lei presente.
  • Bocca. Un ragazzo che vorrebbe essere baciato dalla ragazza che lo attrae fuma molte più sigarette e beve molti più bicchieri del solito. Portando oggetti alla bocca fa trapelare senza volerlo il suo desiderio e i suoi pensieri.
Tutto chiaro? Allora adesso tocca a voi, ragazze!