• Controllo utente in corso...
NAVIGA IL SITO

Cronaca di un tradimento

Scoprire che lui ha un'altra fa bene all'autostima come un pugno in pieno volto, ti senti defraudata, ferita e terribilmente sola. Ecco le fasi clou della scoperta, gli step emotivi, i consigli per superare il periodo di down psicofisico che ne deriva e provare a ricominciare

di Valentina Grispo 3 febbraio 2006

Il sospetto
Pensi di essere immune dal trauma tradimento, sei orgogliosa del tuo idilliaco rapporto di coppia e lui è evidentemente pazzo di te come il primo giorno. Stessa passione, stessa complicità, stessa magia. Una mattina però ti svegli e una terribile sensazione ti opprime, o leggi nei suoi occhi, lo percepisci dai suoi gesti e anche se tutto sembra uguale ti accorgi che qualcosa in realtà è cambiato all'improvviso. Il dubbio si insinua, si fa strada dentro di te la voglia di sapere il perché di quel messaggio in piena notte o di quell' improvviso impegno serale.
Cosa fare: Inutile arrovellarti con domande senza risposta o supposizioni fantasiose. Chiedi spiegazioni, se non ha nulla da nascondere risponderà serenamente a tutte le tue domande e tu ritroverai la serenità.

Le prove
Le sue rassicurazioni non servono a nulla. Ti appare sfuggente e distaccato, evita il confronto e le tue domande lo innervosiscono. Quella sensazione potrebbe essere soltanto frutto della tua fantasia, ma è giunta l'ora di passare ai fatti perché il sospetto ormai ti divora. La caccia alle prove condotta con discrezione e perizia dà i suoi frutti, non quelli sperati perché il dubbio si trasforma in amara certezza.
Cosa fare: Analizza i fatti, metti da parte l'istinto e pondera a lungo. Salvare il salvabile o meditare vendetta? La risposta non è così semplice se ne sei ancora innamorata.

Lo choc
Guardare in faccia la realtà è più doloroso di quanto pensassi e mai come stavolta vorresti esserti clamorosamente sbagliata. Ti chiedi chi è lei, dubiti di tutte delle tue amiche, sospetti della sua vicina e della collega carina. Ronzano nella tua testa come uno sciame impazzito domande senza risposta. Le tue certezze crollano, un dolore lancinante ti squarcia il petto.
Cosa fare: Chiama un'amica, sfoga la rabbia e piangi se ne hai voglia. Scaricare l'emotività allenta la tensione, placa la rabbia e aiuta a metabolizzare il dolore. Adesso sei pronta ad affrontare Lui

La confessione
Lui è davanti a te, ignaro di tutto parla senza sosta come se avesse intuito qualcosa e non volesse lasciarti spazi in cui inserire la tua rivelazione. Ma le immagini del tuo lui con un'altra lei ed il tuo orgoglio ferito ti danno l'input e le parole prendono di colpo forma. Lui nega, poi crolla e confessa pentito.
Cosa fare: Non è questo il momento per decisioni avventate. L'entità del tradimento è direttamente proporzionale alla durata della relazione clandestina. Un'avventura di una sera non è tragica come una storia parallela che dura da mesi. Prenditi il tempo necessario per pensare, adesso sei troppo vulnerabile


L'allontanamento
Non lo senti da giorni, lui ti cerca ma tu ignori sms, email e telefonate. Il tuo orgoglio però vacilla e ti accorgi che ti manca terribilmente, saresti disposta persino a passar sopra a quell'umiliazione pur di riabbracciarlo. La sofferenza lascia spazio alla nostalgia di voi due e decidi di incontrarlo.
Cosa fare: Prima di lanciarti tra le sue braccia e dargli un'altra chance devi essere sicura di aver archiviato il passato. Ricominciare al sapore di minestra riscaldata comporterebbe frustrazione e nuove sofferenze. Non pensare di poter far finta di niente, affronta il problema che vi ha portato alla rottura, solo così potrete pensare a ricostruire il rapporto.


Il perdono
Le sue parole sono sincere e non ci sarà una seconda volta.Lui è sinceramente pentito ed è pronto ad ammettere i suoi errori. Dal canto tuo riconosci di averlo trascurato e di aver dato troppe cose per scontate nel vostro rapporto, non giustifichi la scappatella, ma anche tu ti sei messa in discussione. Dentro di te solo un lontano brutto ricordo: è pace fatta.
Cosa fare: Il perdono per essere sincero deve essere graduale e la vostra vita di coppia non dovrà ripiombare nella solita, monotona routine. Corteggiamento e seduzione sono ingredienti fondamentali per voltare pagina e riscrivere le pagine della vostra storia.

Immagini by http://www.walkcycle.com

Forum
Discuti di tradimenti nella Bacheca dell'amore della Community di Girlpower

Gallery
Manda a chi ami le cartoline di Girlpower pensate appositamente per San Valentino... è gratis!

Leggi le frasi più romantiche gratis per te solo su Girlpower


Caricamento in corso: attendere qualche istante...

16
Commenti

Pagina 1 di 2:
1 2 > »
nadia venerdì, 3 agosto 2007

risposta a marco

anch'io sono stata tradita 2-3 o forse chissà quante volte e ho scoperto tutto da sola.Quando ho scoperto tutto lui ha negato poi ha ammesso e alla fine ora nega e basta ma non c'è peggiore cosa di sapere che l' altro ti ha tradito e che persista nella menzogna.Io lo amo veramente non l'ho mai tradito ma credo che non dimenticherò mai tutto il dolore che mi dato e continua a procurarmi così.Credo che mi vendicherò prima o poi se ne sarò capace.Ricominciare da una bugia x me è la cosa peggiore!

n° 9
Angy domenica, 8 aprile 2007

l ho tradito....

Ho tradito il mio ragazzo dopo circa 1 anno passato insieme..... ho conosciuto un ragazzo stupendo cn cui ho vissuto delle emozioni fortissime e cn cui ho fatto cose mai fatte col mio ragazzo.... ora so ke la scelta giusta sarebbe qlla di lasciarlo ma nn ci riesco xke ho paura di fargli troppo male... ma è una situazione insostenibile xke l altra xsona mi ha gia dato mt tempo e non voglio xderla xke cn lui sto benissimo... so ke devo farmi coraggio e decidere qllo ke voglio...x il bene di tutti!!!

n° 8
marco venerdì, 26 gennaio 2007

ho tradito ma non con la testa...

ho tradito la mia ragazza con un bacio e qualche effusione (nessun rapporto "completo") a una sua amica, o meglio conoscente, che prima mi ha detto che era una

stupidata dettata dall'alchool che avevamo in corpo, e poi il giorno dopo l'ha chiamata raccontandole tutto
dopotutto si puo' sbagliare...io penso che sia vero amore, e se "amor omnia vincit" allora...devo solo aspettare del tempo?!? o fare cosa? aiutami ti prego...


Ma questo non e' tutto, purtroppo devo confidarti che una volta raggiunta la mia ragazza a Milano (io abito a Massa (MS) in Toscana) ho negato spudoratamente,

incolpando l'altra di aver inventato tutto, ma proprio tutto...Ho perseverato dopo l'errore iniziale, e quando sono stato messo alle strette ho confessato tutto perdendo

ovviamente la sua fiducia e quella delle sue amiche alle quali avevo mentito.

So di essere stato come dire, un vero bastardo, ma sono pentito e disposto a fare DI TUTTO per riavere un suo abbraccio.

n° 7
e se domenica, 27 agosto 2006

help!!!!

e se tu esci da sola con lui,e frequentate i vostri amici separatamente,e lui un giorno parte x un viaggio,un viaggio molto pericoloso,ti mente sulla destinazione,tu lo vieni a scoprire non da lui,lui dice nn ti ha tradita ma tu lo senti e ti senti presa in giro ma nn hai nessuna prova effettiva del tradimento?ci torni col dubbio?

n° 6
marta venerdì, 18 agosto 2006

e se

e se lui(G.) ti lascia x un'altra xkè,abituati a vedervi tutti i giorni a scuola,la distanza quando vai all'università crea degli attriti..poi torna..poi tu(M.) che sei stata ferita nell'orgoglio e la fiducia in te stessa è crollata trovi un'altro(P.) che ti fa sentire importante e vivi una sorta di storia parallela(solo baci)..poi G. ti molla xke l'altro(P.) gli è andato a spifferare un sacco di balle..poi G. si bacia e si fa fare un pompino da P.(che si dichiara innamorato di lui)..si mette con l'amica troia(C.) di P. e ci va a letto il giorno dopo che l'ha conosciuta e il giorno dopo ancora lo fa con te(ce non sai niente di quello che c'è sotto) e poi continua con C.(mentre continua a dirti di stare mal per quello che hai fatto ma di volere cmq un bambino con te).. poi torna da te ma il male che hai dentro continua a uscire in crisi sempre più forti e frequenti..poi vai in vacanza 3settimane e le tue crisi coninuano e allora G. conosce un'altra si mette con lei gliela lecca e il giorno dopo la lascia pentito..poi tu torni e lui è indeciso su cosa fare finchè non ti vede e decide di stare con te per sempre..poi il tipo del pompino(P.) gode da morire nel farti sapere di loro due e di quello che è successo mentre eri via..poi ci riprova sia con te che con G. ..poi finalmente riesci a tenere fuori dalla tua vita tutti gli intrusi e ti ritrovi con una storia in cui non sai più se fidarti di G. o no perchè ti ha raccontato un sacco di bugie,se restare assieme o cosa..anche se G. fa di tutto per farsi perdonare e riconquistarti..e un anno dopo tu vai in vacanza lui giocando conosce una che ci prova con lui,le dice di essere già felicemente impegnato ma non vi dice niente finchè non tornate..voi che fareste al posto di M.?rispondete vi prego!!!

n° 5
milena venerdì, 31 agosto 2007

Re: e se

dobbiamo solo avere la forza tutte di voltare pagina. ed essere sicure che ci abbia tradio.

Chiudi
Aggiungi un commento a Cronaca di un tradimento...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
  • Pubblica su Facebook:
* campi obbligatori
Pagina 1 di 2:
1 2 > »