gpt skin_web-amore-0
gpt strip1_generica-amore
gpt strip1_gpt-amore-0
1 5

Come restare amici dopo una brutta rottura

/pictures/2017/10/11/come-restare-amici-dopo-una-brutta-rottura-2930601573[1000]x[418]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-amore

Rimanere amici con un ex non è mai facile, ma a maggior ragione non lo è se vi siete lasciati in modo violento.. ecco qualche consiglio per riuscirci!

Come rimanere amici dell’ex

A volte guardando delle coppie di ex che sono tornati ad essere amici e che, dopo essere stati insieme, sono riusciti a voltare pagina, pur continuando a parlare e a frequentarsi, ci chiediamo: ma come si fa a rimanere amici? E, soprattutto, come si fa a continuare un’amicizia con l’ex fidanzato dopo una rottura particolarmente burrascosa?

In effetti non si tratta di una cosa semplice, tutt’altro. C’è bisogno di tempo e spesso neanche questo basta. Eppure, con intelligenza, maturità e forza di volontà, riprendere i rapporti in modo amichevole con il proprio ex è possibile, anche se è finita davvero male.

Oggi vi suggeriamo cosa fare se anche voi desiderate provare ad essere amici del vostro ex.

Il tempo guarisce le ferite

Bisogna essere consapevoli che non si può lasciare un ragazzo e diventarci amiche il giorno successivo. Dovete darvi tempo e darlo anche al vostro ex. Inizialmente cercate di staccare del tutto con lui, anche se può sembrarvi un paradosso. Cancellate il suo numero di telefono, cancellatelo dai social network e non lo cercate, ma, piuttosto, distraetevi, divertitevi e pensate ad altro. Solo dopo un periodo di pausa, dopo aver superato la fase del dolore o della delusione, solo dopo averlo dimenticato come fidanzato, sarà possibile riiniziare, ma questa volta da amici e senza il rischio di “cascarci” ancora.

Tutti i motivi per cancellare il tuo ex da Facebook

Prendetevi tempo per conoscere voi stesse

Dopo una rottura, soprattutto quando questa è burrascosa e dolorosa, è necessario prendersi del tempo per conoscere i propri limiti. Non accettate di vedervi o sentirvi con l’ex fidanzato, finché non vi sentirete pronte per farlo. Iniziare un’amicizia con un ex non è una cosa così scontata e non ci si può approcciare a questo tipo di rapporto superficialmente o si rischia di farsi nuovamente male. Solo quando l’amore sarà passato, il dolore anche, così come il rimpianto e la voglia di vendicarsi, beh, solo allora potrete dirvi pronte per provare ad essere amici. Non prima.

Come imparare a stare da sole

Amici e nulla di più

Se avete l’intenzione di ricominciare, ma da amici, non dovrete avere nessun secondo fine e non dovrete assolutamente sperare che tra voi torni a regnare l’amore. Se questi sono i vostri pensieri, meglio continuare ognuno per la sua strada. Essere amici (dopo essere stati insieme) significa proprio non voler più, in alcun modo, tornare ad essere fidanzati, dunque se hai soltanto qualche dubbio, lascia stare. Ti bruceresti un’altra volta.

Fare sesso con un ex: pro e contro

Siate realiste

Non pensate sempre che lui vi stia seguendo, che lui stia facendo di tutto per stare vicino a voi. Se anche si trasferisse nel vostro quartiere, non pensate che sia per torturarvi, forse suo padre è stato spostato in quella zona, punto. Insomma, un primo passo per ricostruire un rapporto con il vostro ex è convincersi che lui non è un mostro sociopatico, una persona di cui non va analizzata ogni mossa, ma un ragazzo che, proprio come te, ha voltato pagina, ma vorrebbe comunque tornare ad essere vostro amico. Non siate sempre malfidate. Questo ovviamente a meno che lui non abbia dato segni di reali squilibri o non vi abbia seriamente infastidito.

Come rimettersi in contatto con l'ex

Sentirsi pronti ad essere amici

Nel momento in cui capirete di essere pronte ad essere amiche del vostro ex, non analizzate in ogni minimo dettaglio il vostro rapporto (quello è un rapporto da ex, questo da amanti, questi da conoscenti, etc.). Cercate di rilassarvi, perché se voi siete pronte ad essere sue amiche non avete nulla da temere. E poi siate sicure di voi stesse e decidete voi in che direzione deve andare questa nuova amicizia: amici di studio, amici di una birra ogni tanto, amici di amici che si vedono una volta ogni tanto? Insomma, decidete che tipo di amicizia volete intraprendere.

Non rimanete troppo da soli

Soprattutto i primi tempi, anche se avete le idee chiare su ciò che volete, cercate di non restare troppo tempo da sole con il vostro ex. Le idee poco chiare, infatti, potrebbe averle lui e potreste ritrovarvelo improvvisamente addosso non sapendo più cosa fare. Meglio evitare imbarazzo e scene allucinanti prima di essere certe che anche per lui sia soltanto amicizia.

I segnali che il tuo ex vuole tornare con te

Amici di un ex a distanza di anni

Ci sono persone che non ci credono proprio all’amicizia tra ex e, come già detto, non è assolutamente una cosa semplice da mettere in pratica, anzi. Però, sappiate che può succedere soprattutto quando la storia è durata poco o quando è passato molto tempo dalla rottura. Il tempo guarisce le ferite, ma fa anche maturare, cambiare e fa trovare il coraggio di perdonare e ricominciare. Se, ad esempio, la vostra relazione è finita anni fa, quando ancora eravate dei ragazzini, ricominciare da amici è più che normale. Vuol dire riscoprirsi con la consapevolezza che non siate fatti l’una per l’altro, ma che magari un feeling (da amici ovviamente!) può esserci ancora.

Ex fidanzato: 10 segni che potresti tornare con lui

Insomma, quel ragazzo che credevate essere la vostra anima gemella, potrebbe comunque restare una persona importante nella vostra vita…

 

gpt native-middle-foglia-amore
gpt native-bottom-foglia-amore
gpt inread-amore-0
gpt skin_mobile-amore-0