gpt skin_web-amore-0
gpt strip1_generica-amore
gpt strip1_gpt-amore-0
1 5

Come diventare amica di un ex fidanzato

/pictures/2017/03/31/come-diventare-amica-di-un-ex-fidanzato-3601987481[2973]x[1237]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-amore

Instaurare un rapporto di amicizia con un ex non è sempre una cosa semplice e possono subentrare dubbi, paure e voglia di tornare insieme a lui. Ecco cosa fare per diventare amica di un ex fidanzato

Diventare amica di un ex fidanzato: la guida pratica

C’è chi alla fine di una relazione preferisce chiudere per sempre con il proprio ex e chi, invece, magari dopo aver fatto passare un po’ di tempo, avrebbe il desiderio di ricostruire un rapporto di amicizia con lui. Le paure e le perplessità, però, sono tante e spesso c’è chi reprime tale volontà per timore di tornare ad innamorarsi. In questa guida di sveliamo quando e come diventare amica di un ex fidanzato.

Due ex possono rimanere amici?

La domanda che sicuramente ti sarai posta tantissime volte è “Due ex possono rimanere amici?”. Diciamo che una risposta giusta non c’è, ma molto dipende dal modo in cui vi siete lasciati e da come le vostre vite sono evolute dopo la rottura. Se, ad esempio, vi siete lasciati di comune accordo, perché ormai per nessuno dei due era più amore, allora rimanere amici sarà una cosa più che fattibile. Se anche non doveste esservi lasciati bene, perché uno due era ancora innamorato dell’altro, ma magari è passato molto tempo da allora ed entrambi vi siete rifidanzati, puoi tentare di diventare amica del tuo ex. Se, però, ancora il cuore di uno dei due batte, se entrambi siete single, se ancora avvertite una certa attrazione fisica, forse diventare amici non è l’idea migliore.

Ex fidanzato: 10 segni che potresti tornare con lui

Restare amici dopo essersi lasciati

Qualora, però, tu fossi convinta di voler diventare amica di un ex fidanzato, ci sono alcuni accorgimenti ed alcuni atteggiamenti da avere. Per prima cosa la fretta non è mai una buona consigliera: se ti sei lasciata da poco tempo, ad esempio, dovrai avere la pazienza di aspettare ancora un po’ prima di provare a diventare sua amica. Quando la ferita è fresca, così come lo sono i ricordi dei bei momenti passati insieme, provare ad essere amici non è la scelta migliore. Passato del tempo, magari dei mesi, o anche degli anni se necessario, però, non è detto che tra te e il tuo ex non possa nascere un sincero rapporto di amicizia.

Tutti i motivi per cancellare il tuo ex da Facebook

Diventare amica di un ex: come fare

Prima di provare a diventare amica di un ex fidanzato, dovrai fare un grande lavoro su te stessa: superare il dolore, la delusione, accrescere la tua autostima, magari avere qualche altra storia, per rimuovere dal tuo cuore anche l’ultimo dubbio che potevate tornare insieme. Solo dopo aver davvero voltato pagina potrai costruire un rapporto amicale con il tuo ex. Sicuramente, soprattutto all’inizio, dovrai mettercela tutta per riavvicinarti a lui facendogli capire che non hai secondi fini, che non vuoi tornare a sedurlo, ma semplicemente essere sua amica. Per riuscirci dovrai fare attenzione anche ai piccoli dettagli: mai indossare regali che lui ti ha fatto quando stavate insieme, mai fare battute sulla vostra storia o ritirare fuori ricordi belli, brutti, simpatici o imbarazzanti della vostra relazione. Vietato assolutamente fare riferimenti al sesso o al suo modo di baciare. Vietato vestirti troppo provocante quando esci con lui, almeno finché tra voi non sia nata una vera amicizia. Alla base di un’amicizia con un ex fidanzato, inoltre, dovrà esserci chiarezza da subito e dovrete assolutamente chiudere tutti i discorsi in sospeso, tutti i sensi di rivendicazione verso l’altro e per fare questo dovrete fare pace, chiedervi scusa se necessario, stringervi la mano da buoni amici e ricominciare insieme, ma questa volta non più da fidanzato e fidanzata.

Ex fidanzato: istruzioni per l'uso

Restare amici dopo essere stati amanti

A cambiare tra te e il tuo ex fidanzato, però, per essere amici dopo essere stati amanti, dovrà essere prima di tutto l’approccio: magari un po’ più di distanza all’inizio e poche occasioni per restare da soli. Soprattutto le prime volte che vi rivedrete da amici, uscite in gruppo e non isolatevi, altrimenti l’imbarazzo potrebbe prendere il sopravvento. In comitiva, invece, sarà tutto più semplice e, tra una risata e l’altra, riuscirete a passare oltre la vergogna e comincerete a poco a poco a sentirvi un po’ amici. La cosa più difficile, all’inizio, sarà instaurare un rapporto nuovo, senza pensare a tutto quello che tra voi c’è stato. Diciamo la verità: sarà impossibile e ti capiterà, tornata a casa dopo un pomeriggio con il tuo ex, di ripensare ai vostri baci e ai vostri momenti di intimità. Pensarci e fare qualche passo indietro nel tempo con la mente è più che normale, la cosa importante è che non irrompano i rimpianti e la voglia di tornare insieme: in tal caso, il tentativo di diventare amica del tuo ex fidanzato si sta rivelando fallimentare, meglio chiudere, a meno che, anche da parte sua non ci sia la voglia di tornare insieme.

Fare sesso con un ex: pro e contro

Rimanere amici dopo un flirt

Restare amici dopo un semplice flirt può essere facile oppure impossibile, non esistono vie di mezzo. Facile se a prima vista vi eravate piaciuti ma, conoscendovi meglio e pur scoprendovi belle persone, avete capito di non essere fatti l’una per l’altro. Impossibile se, avete iniziato a flirtare su Whatsapp, o magari su Facebook se siete usciti un po' di volte, vi siete piaciuti, baciati e nella peggiore delle ipotesi siete finiti anche a letto insieme e poi, per la poca voglia di impegnarvi, avete preferito buttarvi sull’amicizia: ricordati che per diventare amica di un ragazzo, che non è proprio un ex, ma con il quale c’è stato qualcosa, non dovrai provare attrazione fisica, né, tantomeno, mentale, altrimenti, più che amici, finirete per diventare amici di letto.

gpt native-middle-foglia-amore

gpt native-bottom-foglia-amore
gpt inread-amore-0
gpt skin_mobile-amore-0